Patti – A gennaio la riqualificazione dell’area di Catapanello

Mentre la città di Patti si interroga sul proprio futuro dopo la bocciatura dell’avvio dell’iter del riequilibrio finanziario pluriennale, arriva una buona notizia per il recupero del complesso Iacp di Catapanello.

“Contiamo si aggiudicare l’opera entro fine anno – ha affermato il sindaco Mauro Aquino. Abbiamo trasmesso il crono programma aggiornato alla Città metropolitana e adesso dobbiamo rivedere in parte l’aspetto finanziario. L’idea era quella di accedere ad un prestito presso la Cassa depositi e prestiti perchè l’Ente dovrà prima anticipare le somme e poi avrà l’accredito da parte dello Stato. Vista la situazione complessiva e la bocciatura del riequilibrio bisognerà anticipare con la Cassa dell’Ente. Entro la fine dell’anno contiamo di avviare la procedura negoziata con le ditte per aggiudicare i lavori e farli partire all’inizio del 2021″.

Il comune aveva ottenuto un finanziamento di quasi 958mila euro per la ristrutturazione, l’adeguamento funzionale e la messa a norma degli impianti sportivi esistenti nell’ambito del bando periferie pubblicato dalla Presidenza del consiglio dei ministri e riferito alla riqualificazione urbana ed alla sicurezza delle periferie delle città metropolitane, ovvero quelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale, degrado edilizio e carenza di servizi.

L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di riqualificare l’intera area, ma soprattutto rendere nuovamente fruibili gli impianti sportivi esistenti. Il progetto prevede la sistemazione dell’ex campo di basket con la creazione di un centro polisportivo coperto ed un’area giochi per i più piccoli. Sono anche previsti interventi per la sistemazione delle aree pertinenti delle tre palazzine Iacp che riguarderanno la viabilità, il verde pubblico, l’arredo urbano e l’illuminazione.

Il recupero degli impianti sportivi di Catapanello, oltre a ridare decoro ad una zona centrale della città dove vivono circa 50 famiglie, garantirebbe anche la possibilità alle tante società sportive di Patti di poter usufruire di un campo di allenamento e di gioco alternativo al Palazzetto dello Sport di Case Nuove Russo.

L’amministrazione comunale pattese lavora alla riqualificazione dell’area di Catapanello dal 2015 quando era stata lanciata l’idea per la ristrutturazione del campo sportivo polivalente con un progetto da 370mila euro da finanziare con il bando “1000 Cantieri per lo Sport”. Poi nel 2017 il progetto fu allargato per poter partecipare al bando periferie ottenendo il finanziamento per la riqualificazione dell’intera area che con il nuovo anno dovrebbe vedere adesso la luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!