Patti – Sospesi i lavori privati nei cimiteri cittadini

In occasione della Commemorazione dei defunti, il funzionario responsabile del 2° Settore Area “Infrastrutture e Manutenzioni”, ingegnere Francesco Barbitta, ha disposto, con propria ordinanza, la sospensione di qualsiasi attività all’interno dei cimiteri del centro e delle frazioni Scala e Sorrentini per consentire l’esecuzione di lavori di manutenzione e di pulizia straordinaria all’interno dei tre camposanti. Dal 15 ottobre al 5 novembre, quindi, sono sospesi tutti i lavori eseguiti da privati all’interno dei luoghi sacri, nonché vietare i depositi di materiali di qualsiasi genere, comprese le attrezzature e le macchine.

La decisione è stata adottata in quanto è stata ravvisata l’urgenza di eseguire, nel modo migliore e senza alcun intralcio, gli interventi necessari.

Sono esclusi dall’ordinanza le operazioni riguardanti i seppellimenti.

Le imprese esecutrici di lavori per conto del comune, tuttavia, hanno l’obbligo di sgomberare e lasciare libero il cimitero da materiali e attrezzature nel periodo compreso tra il 28 ottobre e il 5 novembre.

L’ordinanza, inoltre, fa obbligo alle imprese e ai titolari di concessione edilizia per la costruzione di edicole funerarie di sgomberare e lasciare libero il cimitero da materiali e attrezzature a partire dal 21 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!