Volley B2F – Volley Siracusa, i primi colpi di mercato

Dopo l’annuncio dell’allenatore, Claudio Cammarana la neonata Paomar Siracusa si muove sul mercato. Il primo colpo di mercato è rappresentato dalla palleggiatrice Noemi Spena, classe 83. “Sono felicissima di ritornare a giocare a Siracusa – ha detto. Un ritorno graditissimo visto che ho passato in questa bella città stagioni indimenticabili. Per me è come un ritornare a casa visto che si tratterà del mio 5 anno, ho tanta voglia di ricominciare e di fare bene, spero di vivere una fantastica annata sportiva”.

Arriva anche il giovane libero, classe 1998, Francesca Marra. “Voglio innanzitutto ringraziare la Paomar Volley Siracusa per la fiducia accordatami. Da parte mia ci sarà il massimo impegno e il massimo attaccamento ai colori sociali, come ho profuso in tutte le squadre dove ho giocato finora. Per me è la prima esperienza nella regione Sicilia ma, essendo Siracusa una bellissima città di mare, come la mia Salerno, sono certa che troverò tutte le condizioni favorevoli per potermi esprimere al meglio”.

Il Siracusa si è anche assicurata la schiacciatrice, classe 1999, Sara Lena. “Dopo una stagione giocata a Pisa avevo la voglia di ritornare a “casa”. La società mi ha subito messa davanti un progetto valido che alla fine poi si è rivelato vincente con la conquista della serie B. Anche quest’anno ho deciso di continuare qui a Siracusa, dove mi sento a casa da più di 4 anni. Qui sono cresciuta, qui sono maturata come atleta ed è per questo che mi sento in dovere di rinnovare la massima fiducia a tutto lo staff, a partire dal presidente fino all’allenatore, che l’anno scorso ha fatto un lavoro impeccabile con tutte noi e che sono sicura continuerà a fare sin dal primo momento in cui ci ritroveremo in palestra”.

Altra giovanissima che va ad arricchire il roster del Siracusa è la centrale palermitana Martina Petta. “Sono molto entusiasta di intraprendere questa nuova avventura con il Siracusa. Dopo un anno al nord mi sono resa conto che non posso fare a meno della mia amata Sicilia e per questo ho deciso di ritornarci. Le aspettative sono molto alte e spero che sarà un anno piacevole pieno di soddisfazioni a livello sportivo e umano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!