Coronavirus – Chiarimenti sull’apertura dei negozi

Il Comune di Patti, allo scopo di chiarire alcuni dubbi interpretativi sorti dopo la pubblicazione del DPCM 9 Marzo 2020, richiama l’attenzione dei cittadini e degli operatori economici sul seguente breve riepilogo:

➡ Le seguenti attività commerciali potranno operare esclusivamente dalle ore 6:00 alle ore 18:00:

▪Bar;

▪Ristoranti;

▪️Pizzerie;

▪️Paninoteche.

Con obbligo del rispetto della distanza interpersonale di 1 metro e delle procedure di accesso contingentato per evitare l’affollamento dei locali.

▪È consentito, per ristoranti , pizzerie ed assimilati, effettuare esclusivamente servizio di consegna a domicilio anche oltre le ore 18:00, evitando che il momento della consegna preveda contatti personali.

➡ Le seguenti attività commerciali potranno operare senza vincoli di orario:

▪Generi alimentari;

▪Macellerie;

▪Pollerie;

▪Rosticcerie;

▪Gioiellerie;

▪Farmacie;

▪️Tabaccherie;

▪Telefonia;

▪Settori di vicinato non alimentare.

Con obbligo del rispetto della distanza interpersonale di 1 metro e delle procedure di accesso contingentato per evitare l’affollamento dei locali.

➡ Le seguenti attività dovranno restare chiuse fino al 3 Aprile 2020:

▪Palestre;

▪Centri benessere;

▪Sale gioco;

▪Centri scommesse;

▪️Pub;

▪️Discoteche;

▪️Scuole di ballo;

▪️Cinema;

▪️Teatri.

➡ Le medie e grandi strutture di vendita dovranno restare chiuse nei giorni festivi e prestivi. Nei giorni feriali potranno operare con obbligo del rispetto della distanza interpersonale di 1 metro e delle procedure di accesso contingentato per evitare l’affollamento dei locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!