San Giovanni La Punta – Arriva ECOSTOP, l’Isola ecologica mobile

Un nuovo passo avanti nel virtuoso cammino della raccolta differenziata per la città di San Giovanni La Punta grazie alla presenza di ECOSTOP, l’Isola Ecologica Mobile automatizzata dotata di strumentazione tecnologica all’avanguardia che sarà installata nei vari quartieri della città.

Attiva tutti i giorni feriali (ad eccezione della domenica) dalle 7.00 alle 12.00, come concertato con l’Amministrazione comunale di San Giovanni La Punta ,la nuova Isola Ecologica Mobile sarà posizionata di giorno in giorno in un sito diverso per venire incontro alle esigenze di tutti i residenti.

L’EcoStop sarà posizionato sempre negli stessi orari (7.00/12.00) seguendo un calendario preciso:

nei giorni del lunedì e del venerdì sarà in Via Merano (piazzale mercato centro);
il martedì e il giovedì sarà in Via Balatelle (mercato di Trappeto);
il mercoledì
in piazza Regina Elena;
il sabato in Via De Amicis.

Come ho sempre detto e continuo a ribadire – ha dichiarato il sindaco Antonino Bellia – a fare la differenza oltre che la differenziata è il cittadino; è il vero e unico protagonista del cambiamento. Noi dal canto nostro stiamo mettendo in campo tutte le energie possibili ma è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini. Non mi stancherò mai di chiedere la collaborazione di tutti per dare la possibilità ai nostri figli di vivere in un mondo migliore”.

L’Isola ecologica è dotata di pesata digitale che in tempo reale registra il rifiuto e che, a conferimento concluso, stampa lo “scontrino” in cui l’utente potrà verificare lo smaltimento avvenuto. Una certificazione utile per avere lo sgravio fiscale.

Per favorire ulteriormente la raccolta differenziata, si potranno conferire svariate tipologie di rifiuti, opportunamente differenziati: vetro, carta e cartone, plastica e metalli (ad esempio le lattine), le pile esauste ed anche i Raee, ossia le apparecchiature elettriche ed elettroniche tipo: cellulari, tostapane, frullatore, stampanti ed anche televisori, di dimensioni non superiori ai 30 cm.

Anche il rifiuto organico potrà essere conferito all’EcoStop, quindi ogni scarto alimentare, conferito in un sacchetto biodegradabile, sarà accettato dalla bilancia digitale dell’Isola Ecologica Mobile Dusty.

Si tratta di una svolta decisiva nella gestione del servizio di igiene ambientale targato Dusty che l’Amministrazione comunale retta dal sindaco Bellia ha subito sposato per porre significative basi nel progetto settennale della raccolta dei rifiuti solido urbani e della differenziata di San Giovanni La Punta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!