Wikipedia compie 19 anni

Era il 15 gennaio 2001quando Jimmy Wales, ex agente di borsa a Chicago, e Larry Sanger hanno messo per la prima volta online, in lingua inglese, l’enciclopedia libera più diffusa al mondo, Wikipedia. L’edizione italiana avrebbe seguito di pochi mesi, fra le prime, dall’11 maggio dello stesso anno.

Il progetto è cresciuto tantissimo: Wikipedia oggi si compone di oltre 45 milioni di voci in oltre 280 lingue. Sono oltre 5 milioni le voci in lingua inglese, mentre la versione in lingua italiana ha superato nel 2019 1.500.000 di voci. La piattaforma è tra i dieci siti più visitati al mondo.

Wikipedia, gestita dalla fondazione non profit Wikimedia, si sostiene grazie alla libera donazione degli utenti. L’universo fondato da Wales e Sanger è cresciuto anche su altri fronti: Wikimedia Commons per i file multimediali, il dizionario Wiktionary, la raccolta di citazioni Wikiquote, la guida turistica Wikivoyage.

I 19 anni di vita di Wikipedia non sono stati corredati solo da successi. L’enciclopedia online ha dovuto superare accuse di sessismo e di recensioni a pagamento. E resta famosa la diatriba con Philip Roth, morto nel maggio 2018: lo scrittore chiese una correzione alla piattaforma che gli rispose picche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!