Volley – La Fipav Messina punta sui giovani. Parola del presidente Zurro.

Da poco, per volontà del presidente provinciale della Fipav Messina, Alessandro Zurro, è nata HDEMe – L’Accademia del Volley Messinese. Si tratta di un nuovo contenitore di idee condivise, un nuovo modo di fare qualificazione, formazione e aggiornamento puntando all’eccellenza. “Il settore giovanile- ha detto il presidente Alessandro Zurro – è per noi fondamentale. Lo dimostra la fondazione HDEMe – l’Accademia del volley messinese rivolta ai giovani, siano essi tecnici, ufficiali di gara o atleti. Reputo che il compito del Comitato sia quello di promuovere lo sport ed il settore giovanile. Sicuramente importante è il ruolo che hanno le società. Siamo soddisfatti della risposta e solo facendo sinergia si posso raggiungere gli obiettivi”.

Tra le iniziative promosse dalla Fipav Messina che stanno riscuotendo un ottimo successo è sicuramente il campionato Volley S3. Tante iniziative che cercano di promuovere la pallavolo, tra mille difficoltà. “Uno dei problemi che abbiamo sono gli impianti – ha detto il presidente Zurro. Le iniziative come il Volley S3 sono importanti. Abbiamo fatto la prima tappa a Patti in collaborazione con la Saracena Volley, una società che investe molto e crede nei giovani. A Patti si è svolta una grande festa dello sport in un impianto che a noi piace molto e presso il quale, nel prossimo futuro, intendiamo portare altre importanti iniziative. Nel complesso, con l’impegno di tutti, sono convinto che ci saranno buoni risultati per il futuro”.

L’ottimo stato di salute del volley messinese, per quanto concerne il settore giovanile, è confermato dai positivi risultati della rappresentativa femminile che, al Trofeo dei Territori, continua ad ottenere risultati importanti e che, nella prima tappa, ha già conquistato la prima vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!