Volley B2F – Non riesce l’impresa al Progetto Volley contro Reggio Calabria

Non riesce l’impresa del Progetto Volley contro Reggio Calabria. Le ragazze di mister Tommaso Pirrotta sono costrette ad arrendersi alla terza forza del girone I di Serie B2 di pallavolo femminile. Le palermitane hanno disputato una buona gara, mostrando, a sprazzi, un buon gioco ed un’ottima difesa. Alla fine, però, qualche ingenuità di troppo è costata cara.

Il primo set vede le calabresi partire subito forte (4-1), ma le siciliane lottano e rientrano (8-7). Ma le padrone di casa allungano di nuovo (10-7) costringendo Pirrota a chiamare il primo time out. Al rientro il Progetto Volley riesce a trovare anche il vantaggio (10-11) con un mini break di 0-4, ma Reggio Calabria impone il proprio gioco e Pirrotta sul 17-12, chiede ancora time out. Le palermitane non si arrendono alle avversarie e lottano restando in partita (23-21), ma alla fine sono le padrone di casa a chiudere a loro favore il set sul 25-22.

La seconda frazione inizia con un sostanziale equilibrio nei primi scambi fino all’8-8. Poi le ragazze di Pirrotta trovano il giusto ritmo di gioco costringendo Reggio Calabria al time out sull’8-11. Alla ripresa sono ancora le siciliane ad imporsi (12-16). Ma le padrone di casa trovano le giocate giuste ed, assieme ad alcuni errori delle siciliane, ottengono la parità sul 16-16 con Pirrotta che chiama time out. Si gioca punto a punto fino al termine del parziale che si chiude in favore del Progetto Volley 24-26 con un gran finale delle ragazze siciliane.

Inizio fotocopia del terzo set con una sostanziale parità che porta a giocare punto a punto fino al 12-12. Poi le calabresi forzano e piazzano un break (15-12) che costringe mister Pirrotta a chiedere il time out. Ma la situazione non cambia e Reggio Calabria allunga ancora 17-12. Il Progetto Volley prova a reagire (20-17), ma gli attacchi precisi delle padrone di casa tengono a distanza le siciliane. Sul 22-17 mister Pirrotta chiama il secondo time out nella speranza di scuotere le sue giocatrici, ma senza ottenere il risultato sperato. Le calabresi chiudono la frazione sul 25-18 e si portano sul 2-1.

Ancora sostanziale parità nel quarto set con le due squadre che procedono punto a punto fino al 12-12. Poi le padrone di casa provano ad accelerare (16-13), ma la reazione delle atlete di Pirrotta non si fa attendere e si riportano sul 16-15 con la panchina calabra che chiama time out. Ma è ancora il Progetto Volley a guidare il gioco (16-18) con un altro time out chiesto da Reggio Calabria. Le padrone di casa non si arrendono e chiudono la frazione sul 25-23 conquistando set e partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!