Volley B2F – La Saracena in esterna contro la capolista Marsala

Dopo la lunga pausa di campionato dovuta sia alle festività di fine anno che al covid, martedì scorso la Cassiopea Lavalux Sisa Saracena Volley è ritornata in campo in esterna a Caltanissetta contro l’Albaverde. Il team allenato da mister Antonio Cortese si è arreso alle forti avversarie per 3-1 (25-14; 25-17; 22-25; 25-12) in un match che ha messo in evidenza la completezza tecnica delle nissene e che ha mostrato la difficoltà di ritrovare il ritmo partita da parte delle atlete della Saracena che hanno risentito della lunga sosta che l’aveva vista già ferma dall’11 dicembre per il turno di riposo in campionato.Domani le saracene saranno impegnate in un’altra difficile trasferta sul campo della Fly Volley Marsala (Pala Fortunato Bellina, ore 18, arbitri: Gabriele Lunardi e Giovanni La Mantia).La formazione del capitano Noemi Agnello, pur consapevole della difficoltà del match, andrà a Marsala con la voglia di fare bene contro una squadra che, nella prima parte del torneo, ha dimostrato di essere la più forte. Il team nebroideo è consapevole che non sarà una sfida semplice anche perchè la capolista, per le caratteristiche delle proprie atlete, risulta una squadra difficile da affrontare. Ma, in queste settimane, il gruppo si è allenato con il massimo impegno per migliorare gli aspetti che fin qui avevano mostrato alcuni deficit e per presentarsi sul campo del Marsala con la giusta determinazione di chi vuole ben figurare. Ma il difficile match in terra trapanese ha soprattutto lo scopo di cercare di riprendere la giusta confidenza con il ritmo partita, tenendo sempre a mente lo spirito di sacrificio che contraddistingue la famiglia della Saracena dove l’aspetto primario è il legame alla maglia. E proprio questa è l’arma in più che ha permesso, in alcune circostanze, di ottenere risultati impensabili e che la società si augura possa essere il fattore determinante per affrontare con la giusta determinazione la complicata gara di Marsala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!