Tindari – Sarà attivato un presidio turistico

Un presidio informativo sarà istituito nel parcheggio di Locanda a Tindari. Avrà la doppia funzione di sportello turistico e di supporto all’area dei parcheggi che, nelle prossime settimane, torneranno ad essere a pagamento. Sono queste le due novità che arrivano da Palazzo dell’Aquila e che riguardano Tindari. “Si provvederà – ha detto il vicesindaco Eliana Raffa – ad effettuare interventi di pulizia in tutto il parcheggio di Locanda e attiveremo un punto di informazione al servizio dei turisti. Stiamo lavorando anche per riattivare i parcheggi a pagamento. Ritengo che nel giro di qualche settimana potranno essere effettuati gli interventi necessari per ripristinare anche il funzionamento della sbarra automatica. Il punto informativo sarà anche utilizzato al servizio dell’area di sosta per fornire supporto all’utenza. I parcheggi saranno gestiti in house”.

Altra novità riguarderà la rimodulazione dei posti auto nella parte iniziale del corso Matteotti nella zona del cosiddetto bivio della stazione. Attualmente i posti auto sono previsti a spina di pesce, mentre saranno rivisti e realizzati parallelamente alla carreggiata. Questa modifica è stata decisa dall’amministrazione per facilitare il passaggio dei pullman che spesso rimangono bloccati. “A fronte di alcuni posti auto che saranno eliminati – ha spiegato il vicesindaco Eliana Raffa – si migliorerà la viabilità in quella zona e si sta verificando la possibilità di realizzare altri posti auto in un terreno di proprietà comunale a servizio della zona”.

In merito ai parcheggi nel Corso Matteotti alcuni residenti avevano lamentato la carenza di adeguati posti auto e chiesto al Comune di aumentarli. Sulla questione è intervenuto il vicesindaco. “Siamo a conoscenza della questione – ha detto – purtroppo la conformazione della zona non ci consente la creazione di ulteriori posti auto”.

Infine in piazza Cicerone sarà realizzata la segnaletica verticale ed orizzontale anche per regolamentare i parcheggi a servizio del centro cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!