San Marco d’Alunzio – 8 positivi al covid-19 alla casa di riposo tra ospiti e operatori

Il Sindaco di San Marco d’Alunzio, Dino Castrovinci ha comunicato su Facebook che “l’esame eseguito sui degenti e sugli operatori della “Residenza Aluntina”, in data 25 marzo 2020, ha avuto esito positivo per 5 degenti e per 3 degli operatori” residenti nel centro nebroideo.

“Tali dati – ha scritto ancora il primo cittadino – si riferiscono ai soli tamponi già analizzati. Ricordiamo che, dopo il risultato del tampone eseguito sulla degente trasferita il 22 marzo presso l’ospedale di Barcellona P.G., la struttura è stata posta in isolamento il 25 marzo. Pertanto, tutti gli operatori venuti a contatto con la degente, la cui positività al Covid-19 era stata acclarata, sono stati posti in isolamento presso la struttura di via Farinata o presso la propria abitazione, dove hanno obbligo di rimanere fino al termine del periodo di quarantena disposto dall’ASP, osservando le norme di comportamento loro imposte. Stante la positività di alcuni dei soggetti già in isolamento, ai medici di base ed all’ASP spetterà di ricostruire la rete di relazioni di ciascuno di essi, al fine di attivare i protocolli di contenimento della diffusione del Covid-19. Il compito della vigilanza sarà demandato alle Forze dell’Ordine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!