San Marco d’Alunzio – sopralluogo nelle strutture isolate per il covid-19

Il sindaco di San Marco d’Alunzio, Dino Castrovinci, ha aggiornato in merito all’emergenza coronavirus nel centro nebroideo.

“Da stamani fino al tardo pomeriggio – ha scritto su Facebook – sono stati eseguiti i tamponi per accertare le eventuali positività al Covid-19 dei degenti ricoverati presso Villa Pacis, degli operatori e dei terzi venuti a contatto con i soggetti risultati positivi dai test già refertati”.

Il Sindaco, inoltre, ha incontrato nel tardo pomeriggio di oggi il dr. Giuseppe La Ganga, coordinatore Covid-19 della Provincia di Messina, ed il dr. Domenico Sindoni, con i quali ha fatto il punto sullo stato attuale dell’emergenza. Si é svolto un sopralluogo press le strutture isolate e fornito indicazioni di carattere sanitario agli amministratori della Residenza Aluntina e di Villa Pacis S. Francesco.
“Si continua a lavorare dalla Residenza Comunale, in costante contatto con S.E. il Prefetto di Messina, con il Commissario dell’ASP 5 di Messina e con le Forze dell’ordine – ha scritto il primo cittadino su facebook. E’ innegabile la delicatezza del momento che la nostra Comunità sta vivendo. Pertanto, per limitare al massimo il contagio, rinnoviamo l’invito al distanziamento sociale, unica arma attualmente in nostro possesso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!