Patti – Sul Rendiconto 2017 botta e risposta tra revisori ed ufficio finanziario

“Mancata trasmissione alla Corte di Conti delle linee guida e relativo questionario per l’impossibilità di relazionarsi con l’ufficio economico e finanziario” è il punto che potrebbe essere discusso nel prossimo consiglio comunale di Patti. A richiedere la convocazione straordinaria ed urgente del civico consesso sono stati i consiglieri Giacomo Prinzi, Giovanni Di Santo e Federico Impalà. Il collegio dei revisori dei conti del Comune di Patti, nei giorni scorsi, aveva scritto al sindaco di Patti Mauro Aquino per comunicare l’impossibilità di procedere al completamento e successiva trasmissione telematica alla Corte dei conti del questionario relativo al rendiconto 2017 già in scadenza al 31 marzo 2019. “Tale impossibilità a concludere la redazione e conseguente trasmissione telematica – avevano scritto – seppur iniziata, in sole due mezze giornate di qualche scorso sabato, non è mai giunta a conclusione, nonostante svariati solleciti, indirizzati all’ufficio economico finanziario”.

Successivamente i tre consiglieri di opposizione avevano inviato una nota stampa per denunciare la questione e, adesso, hanno protocollato la richiesta di convocazione dell’assise cittadina per affrontare la tematica che riguarda il rendiconto 2017.

Adesso arriva la risposta del responsabile dell’ufficio finanziario ed economico, dott. Salvatore Bonsignore. “Si rappresenta – ha scritto il dirigente – grande perplessità sul tenore della nota dei revisori dei conti, in quanto il sottoscritto ha sempre dato la sua ampia disponibilità e collaborazione a tutte le richieste che il collegio ha ostentato. Nel caso di specie relativo al questionario sul rendiconto 2017 si evidenzia che il sottoscritto ha trasmesso tutti gli atti inerenti propedeutici per la stesura del parere e la stesura del questionario. Si fa inoltre presente che sono stati forniti, durante gli incontri avuti presso gli uffici comunali, gli atti riguardanti la documentazione ed i prospetti integrativi”.

E’ botta e risposta, quindi, tra il collegio dei revisori dei conti e l’ufficio finanziario dell’Ente che, con molta probabilità, sarà chiamato al confronto diretto in occasione del consiglio comunale convocato con all’ordine del giorno la questione relativa alla mancata redazione del questionario sul conto consuntivo del 2017. Un civico consesso che, molto probabilmente, si svolgerà entro la fine del mese di agosto, nonostante il caldo estivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!