Patti – Rifiuti, nessuna emergenza. Da mercoledì riprende regolarmente il servizio

Nessuna emergenza rifiuti a Patti. La preoccupazione era emersa dopo che su Facebook era apparsa la notizia che che lunedì 16 ottobre 2021 non sarebbe stato effettuato il ritiro dell’umido.

Se, da un lato, è confermato che domani non sarà effettuato il ritiro della frazione organica, dall’altro è scongiurato il rischio di un futuro problema. Questo grazie alla rapida reazione del nuovo sindaco Gianluca Bonsignore che, nonostante si sia insediato da appena tre giorni ha già trovato la soluzione ad un problema che ha ereditato. “All’indomani delle elezioni – ha spiegato il primo cittadino – la ditta Pizzo ha recapitato al comune una missiva con cui veniva preannunciata la necessità dell’impegno di spesa per procedere alla raccolta dell’umido a far data da lunedì. Considerato che la proclamazione è avvenuta mercoledì 13 e che materialmente la nuova amministrazione si è insediata giovedì 14 abbiamo ricevuto la comunicazione materialmente solo venerdì 15. Nella missiva veniva evidenziato che da lunedì 18 ottobre non sarebbe stata effettuata la raccolta dell’umido per mancanza di fondi. Abbiamo verificato che sono necessari 56mila euro per arrivare al 31 dicembre. Nel bilancio del Comune non ci sono disponibili i fondi necessari per coprire il servizio, ma da subito ci metteremo al lavoro per trovare la soluzione per scongiura l’insorgere di un problema igienico sanitario. Intanto da un primo colloquio con la ditta Pizzo la raccolta dell’umido sarà posticipata a mercoledì in modo da avere il tempo materiale di poter verificare la reale situazione finanziaria dell’Ente e quindi lavorare per trovare una rapida soluzione. Non c’è e non ci sarà – ha ribadito Bonsignore – per il momento nessuna emergenza rifiuti”.

Un problema che sarebbe potuto essere risolto facilmente, ma che, a causa di una sorta di vuoto amministrativo dettato dal passaggio di consegne dalla vecchia amministrazione alla nuova, ha rischiato di generare un disguido che, però, prontamente, è stato tamponato.

Differentemente da quanto circolato in questi ultimi giorni, non ci sarà nessun problema nemmeno per il ritiro dell’indifferenziata che martedì sarà effettuato regolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!