Patti raccontata attraverso uno short film di Valentina Fleres

Entra nel vivo l’attività dell’associazione albergatori pattesi che, nata lo scorso anno, inizia a concretizzare il lavoro svolto in questi mesi.

E’ stato, infatti, presentato il nuovo sito internet che rappresenta una vera e propria vetrina sulla città di Patti. L’iniziativa degli operatori del settore ricettivo va a colmare un vuoto esistente. Infatti, nonostante i proclami degli anni scorsi da parte dell’attuale amministrazione, continuava a non esistere un sito adeguato che potesse rappresentare una vetrina virtuale per promuovere il territorio pattese. Nell’era del turismo 3.0, infatti, la grande maggioranza di utenti scelgono le loro mete e programmano le proprie vacanze attraverso i vari social network ed il web. Per cui diventa indispensabile possedere un portale che apra verso questa nuova dimensione.

All’interno del sito, realizzato dalla social media manager Valentina Fleres, è possibile accedere a tutte le informazioni legate al territorio, i luoghi da visitare, le attività da svolgere, e conoscere anche le attività di ristorazione e ricettive della zona.

Valentina Fleres

In contemporanea al lancio del sito internet, on line da ieri, è stato anche presentato uno short film, realizzato sempre da Valentina Fleres, che è stato regalato alla città di Patti. “Credo – ha spiegato Valentina Fleres – che nella vita tutti abbiamo il dovere di dare un contributo al miglioramento di quello che la natura ci ha donato, in primo luogo rispettando il posto dove viviamo e in secondo luogo migliorandolo, ognuno con le proprie capacità. Ormai è 6 anni che abito in questo paese, e di questo paese amo davvero tutto, anche i problemi, perché credo che tutto con il giusto impegno sia risolvibile. Giro l’Italia e l’estero per promuovere grandi brand ed era doveroso dare a Patti la giusta visibilità. Da questo pensiero ho deciso di realizzare un video affinché venga promosso il territorio e più gente possibile possa essere spinta a visitare questo paese”.

Lo short film di Valentina Fleres

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!