Patti (Me) – Venerdì e sabato di Carnevale locali aperti fino alle 3

Il sindaco di Patti, Mauro Aquino, con propria ordinanza, ha disposto che i locali di pubblico intrattenimento e somministrazione di cibi e bevande potranno protrarre, nei giorni di venerdì 21 e sabato 22 febbraio, l’orario di apertura e la diffusione delle emissioni sonore fino alle 3 del giorno successivo. A partire dalle ore 2 il volume dovrà comunque essere progressivamente ridotto.

Il provvedimento è stato emesso in quanto nel periodo di Carnevale si registra un aumento delle presenze di avventori dei locali pubblici soprattutto nelle ore serali. L’iniziativa del primo cittadino è da lodare non solo perchè favorisce le attività commerciali locali, ma soprattutto perchè, consentendo l’apertura prolungata permette a molti giovani di rimanere in città e non essere costretti a spostarsi nei centri limitrofi, aumentando così anche la sicurezza con meni auto in giro nel fine settimana.

E, se questo provvedimento plaude al sindaco Mauro Aquino, anche una seconda ordinanza, sempre per il periodo di Carnevale, merita attenzione. Si tratta della disposizione del primo cittadino che, ha, giustamente, ritenuto di dovere emettere disposizioni per la tutela, l’incolumità pubblica, l’igiene e il decoro dell’ambiente e garantire anche un sereno svolgimento delle manifestazioni di Carnevale disponendo specifici divieti e prescrizioni.

Così, durante le sfilate dei carri e dei gruppi allegorici del 23 e 25 febbraio e di tutte le manifestazioni  legate alla 58° edizione del Gran Carnevale Pattese, è vietata la vendita-somministrazione nonché l’introduzione all’interno del corteo e dei carri allegorici di alimenti e bevande in contenitori di vetro e/o lattine nonché il consumo di bevande alcoliche in qualsiasi contenitore. Viene, inoltre, fatto divieto di trasportare, a bordo dei carri allegorici e/o veicoli di supporto ai gruppi mascherati, sostanze alcoliche in qualsivoglia recipiente e/o sostanze infiammabili. Inoltre è disposto divieto assoluto di vendita, distribuzione ed utilizzo di bombolette spray schiumogene, liquidi, vernici, coriandoli di plastica, manganelli e ogni altro materiale e sostanza nociva irritante o atta a insudiciare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!