Patti (Me) – M’illumino di meno, l’opposizione sposa l’iniziativa del sindaco Aquino

I consiglieri di opposizione Filippo Tripoli, Natalia Cimino, Federico Impalà e Mariella Gregorio Nardo sposano l’idea dell’amministrazione comunale di Patti di aderire all’iniziativa “M’illumino di meno”.

La Giunta Municipale di Patti, il 21 febbraio scorso, ha, infatti, deliberato l’adesione del Comune all’iniziativa lanciata, nel 2005, dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio 2. La campagna invita a ridurre al minimo il consumo energetico, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili.

I consiglieri di opposizione, con una nota del 23 febbraio 2019, evidenziano che ” questa iniziativa è volta a sensibilizzare attraverso il gesto concreto di spegnere tutte le luci non necessarie, invitando a testimoniare simbolicamente il proprio interesse per il futuro dell’umanità e per il benessere della Terra tutti i cittadini e che tale iniziativa per questa “opposizione” rientra in una nuova formula di marketing territoriale che vede nello svolgimento di importanti manifestazioni  un modo originale per la nostra città di potersi elevare a comune promotore  di importanti eventi di spessore sociale e non solo”.

L’amministrazione comunale, già il 21 febbraio scorso, aveva deliberato l’adesione all’iniziativa programmando per il primo marzo prossimo lo spegnimento dell’illuminazione della facciata del Palazzo Municipale di Piazza Scaffidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!