Patti e Moncalvo, gemellaggio nel nome della regina Adelasia

Il Comune di Patti ha avviato l’iter per giungere al gemellaggio con Moncalvo, comune piemontese in provincia di Asti. Ad accomunare i due centri è la Regina Adelasia, esponente della dinastia aleramica del Monferrato, di cui Moncalvo Monferrato è tra le storiche capitali.

La Regina Adelasia riposa da nove secoli nella cattedrale di Patti, città dove concluse la sua esistenza. Al suo seguito numerosi monferrini emigrarono alla volta della Sicilia lasciando così profonde tracce di influenza linguistica ancora oggi riscontrabili nelle province di Enna e Messina. A partire da questo legame plurisecolare le due città di Patti e Moncalvo, hanno concordato di intraprendere un percorso di valorizzazione delle comuni radici aleramiche e di intraprendere strategie di cooperazione fra le rispettive comunità.

L’operazione è giunta al suo primo atto ufficiale nello scorso fine settimana con la trasferta della delegazione moncalvese a Patti. A mettere in collegamento le due amministrazioni nello scorso inverno sono stati, rispettivamente, la produttrice di pistacchio di Bronte Emma Scaravilli, che vive proprio nell’area di Patti e il comunicatore monferrino, Claudio Galletto, uniti dall’idea di voler concretizzare relazioni fra i due territori basate sulla comune storia. A partecipare all’incontro sono stati il vicesindaco di Moncalvo Andrea Giroldo e gli assessori Pierluigi Bianco, Barbara Bonello, Barbara Marzano e il consigliere nonché presidente della locale Pro Loco Mirko Ippolito. La delegazione moncalvese è stata accolta dal Sindaco Giuseppe Mauro Aquino e dall’Assessore alla Cultura Cesare Messina.

Patti mi ha stupito subito: è accogliente, ha un commercio fiorente – ha commentato il Vicesindaco, Giroldo – ed è ricca di attrattive di diverse estrazioni fra le quali certo spiccano l’enogastronomia e l’archeologia. Partiamo dalla storia comune per creare sviluppo economico e culturale nei nostri territori.”

Sono molto contento – ha detto il sindaco di Moncalvo dott. Orecchia – che Moncalvo abbia finalmente l’opportunità di realizzare un gemellaggio con una terra ricca di opportunità come Patti. Sicuramente entrambi i territori trarranno grande giovamento dalla nostra partnership.”

Abbiamo tracciato con gli amici di Moncalvo – ha affermato il sindaco di Patti, Mauro Aquino – un percorso che, partendo dalla comune identità storica, dovrà condurci a realizzare occasioni di crescita sociale, culturale ed economica. Tante sono le cose che legano le nostre due comunità e sono certo che, con l’entusiasmo e la passione già dimostrata in questi pochi giorni, tante altre ancora riusciremo a crearne. Grazie dal profondo del cuore alla delegazione moncalvese venuta a Patti nei giorni scorsi, ricambieremo presto la visita per concretizzare da subito tutto quanto già immaginato e programmato assieme.”

Nelle prossime settimane si attendono i primi passi formali da giunte e consigli delle due città, per poi passare alla fase operativa che coinvolgerà i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!