Operazione Dinastia: Plauso dell’associazione antiracket

L’associazione antiracket Rete per la Legalità – Sos Impresa di Barcellona Pozzo di Gotto, unitamente alla presidenza nazionale della stessa, si complimentano con i carabinieri della compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, con il comando provinciale di Messina e con il ROS per l’importante operazione avvenuta nella notte del 28 Febbario 2020 che ha portato all’arresto 59 persone. Un plauso va anche alla Dda di Messina, guidata dal procuratore Maurizio De Lucia, che ha permesso di ricostruire, attraverso indagini serrate e precise, le numerose attività estorsive che mettevano in ginocchio imprese e negozianti. L’operazione nasce da un’inchiesta della Dda di Messina ed è stata denominata “Dinastia” in quanto erano i figli dei boss, a detenere le retini della mafia sul territorio della provincia di Messina ed in particolare a Barcellona Pozzo di Gotto. I componenti della famiglia mafiosa di Barcellona Pozzo di Gotto (clan legato a Cosa Nostra palermitana) dovranno rispondere, a vario titolo, di associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico di droga, spaccio, detenzione e porto illegale di armi, estorsione, violenza e minaccia, reati aggravati dal metodo mafioso. È il momento di reagire; c’è bisogno di una totale reazione da parte della società onesta perché non bastano iniziative e manifestazioni ma bisogna denunciare e collaborare per poter recuperare quel profumo di legalità e libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!