MXGP – Cairoli cade nelle qualifiche, domani la gara

Ha preso il via il weekend di gara del Gran Premio di Russia 2019, ottavo round del Mondiale Motocross in programma sul tracciato di Orlyonok. Il fine settimana si preannuncia caldo nella lotta per la testa della classifica: i riflettori sono sul pattese Tony Cairoli, attuale leader del Mondiale e a caccia del decimo titolo iridato della carriera e sullo sloveno Tim Gajser, secondo in Campionato a soli dieci punti dalla vetta dopo le ultime vittorie nei GP di Portogallo e Francia.

Intanto le qualifiche sorridono a Romain Febvre (Yamaha) che ha chiuso davanti a Gajser e Paulin. Delusione per Tony Cairoli (Ktm) che è caduto mentre era quarto e, probabilmente per un colpo alla schiena, si è ritirato non potendo quindi concludere la gara.

Da valutare le condizioni fisiche del centauro di Patti in vista delle gare di domani (13.15 e 16.10 ora italiana), che vedranno il suo rivale Tim Gajser (Honda) scegliere per secondo il cancelletto dopo i sorpassi su Clement Desalle (Kawasaki) e Gautier Paulin (Yamaha).

Sedicesimo Jeffrey Herlings che rientra dopo l’infortunio nel prestagione. “Sono in moto da tre settimane e va tutto bene – ha commentato. Sono in Russia con una mentalità diversa dal solito. Sarà la prima di tre gare di fila e saranno settimane importanti per costruire il ritmo di gara per il resto della stagione. Farò del mio meglio, ma dobbiamo essere realisti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!