La Guardia Costiera incontra gli studenti del messinese

Il personale della Capitaneria di porto Guardia Costiera di Milazzo ha concluso, anche per il corrente anno, la consueta attività di incontro con gli studenti delle scuole primarie e secondarie dei Comuni che ricadono nell’ambito della propria giurisdizione. Detta attività di sensibilizzazione nelle scuole rappresenta una opportunità preziosa per entrare in contatto con le giovani generazioni, al fine di trasmette loro l’importanza della salvaguardia della vita umana, della sicurezza della navigazione nonché della tutela dell’ambiente marino e dei suoi ecosistemi, compiti che il Corpo delle Capitanerie di porto Guardia Costiera persegue quale finalità istituzionale prioritaria.

Nel corso degli incontri sono state, altresì, fornite agli studenti informazioni utili sulle pricipali competenze istituzionali della Guardia Costiera e sulle modalità di reclutamento. Il ciclo di incontri programmati con i dirigenti scolastici degli istituti interessati, ha consentito di raggiungere circa 800 ragazzi incontrati presso le aule dei rispetti istituti scolastici. I giovani intervenuti hanno dimostrato un notevole interesse per gli argomenti trattati ed hanno formulato numerose domande con riferimento anche alle opportunità lavorative e quindi alle procedure concorsuali per intraprendere la carriera militare.

Gli incontri si inseriscono in una più ampia iniziativa promossa dalla Guardia Costiera di Milazzo con il coinvolgimento delle associazioni ambientaliste, di numerosi istituti scolastici e delle amministrazioni di alcuni Comuni costieri, per lo sviluppo della cultura del mare intesa come risorsa e bene giuridico da tutelare e per diffondere la conoscenza delle buone pratiche ai fini della riduzione, riutilizzo e riciclo di prodotti di plastica e dei rifiuti in generale.

Giorno 23 maggio si terrà un ulteriore incontro di educazione ambientale, nell’ambito del progetto finalizzato alla lotta alla dispersione delle microplastiche nell’ambiente marino e costiero denominato #plasticfreeGC, durante il quale personale della Guardia costiera di Milazzo, le associazioni ambientaliste Legambiente, Marevivo e LassalaPeddiri, rappresentanti di alcuni comuni costieri, effettueranno la pulizia dell’arenile del litorale, con la partecipazione di studenti di alcuni istituti scolastici e della cittadinanza che vorrà aderire all’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!