Gioiosa Marea – Brucia contrada Marotta. Fiamme anche a Montagnareale e San Piero Patti

Un vasto incendio ha interessato il territorio comunale di Gioiosa Marea dove diversi etteri di vegetazione sono andati in fumo.

I roghi, quasi sicuramente di origine dolosa, hanno attraversato le contrade Marotta, da dove ha avuto origine, Magaro, Fetente e Galbato. Per domare le fiamme sono intervenute due squadre dei vigili del Fuoco, un elicottero del 115, gli uomini della forestale ed i volontari dei rangers. Sul posto anche i carabinieri ed i vigili urbani.

Per avere la meglio sul fuoco il personale impegnato ha dovuto lavorare per diverse ore. Al solo scopo precauzionale alcune persone sono state fatte allontanare dalla propria abitazione anche se, fortuntamente le fiamme non hanno creato situazioni di pericolo. Ma il forte vento che ha soffiato nel corso della giornata, rendendo tra l’altro più complicate le operazioni di spegnimento, ha reso necessario adottare misure preventive per la sicurezza delle persone.

Fiamme anche a Montagnareale nella zona di Vallone Vina al confine con il territorio comunale di Librizzi. L’incendio, grazie all’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco, e al corpo forestale, è stato domato prima che raggiungesse le aree impervie.

Fuoco anche a San Piero Patti. Due distinti roghi sono stati domati prima che la situazione potesse degenerare. Il primo ha riguardato ‘area di Sambuco e Sciardi, il secondo contrada Bellù. Il provvidenziale intervento degli uomini della forestale ha permesso di controllare l’incendio e limitare i danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!