Coronavirus Sicilia – Razza: 10 laboratori in più per i tamponi

La Regione Siciliana si sta adoperando per sbloccare le procedure dei tamponi inerenti le persone in quarantena obbligatoria perchè rientrati nell’Isola dopo il 14 marzo. “Attualmente – ha spiegato l’assessore regionale alla sanità Ruggero Razza – sono stati eseguiti 6000 tamponi di cui ne sono già stati processati 4000 con 39 persone risultate positive”.

La Regione Siciliana ha destinato 10 nuovi laboratori per poter processare giornalmente 1200 tamponi che saranno esclusivamente dedicati agli esami epidemiologici sulle persone in isolamento domiciliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!