Cefalù – Sequestrate stelle natalizie a venditore ambulante, devolute alle scuole

Nei giorni scorsi, nell’ambito del dispositivo di controllo economico del territorio disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo, i Finanzieri del Gruppo di Termini Imerese hanno sequestrato oltre 84 stelle di Natale nei confronti di un soggetto intento alla vendita ambulante su area pubblica nei pressi di via Piazza Cristoforo Colombo a Cefalù (PA).

In particolare le Fiamme Gialle, durante il controllo, hanno accertato che il venditore ambulante era sprovvisto della prevista autorizzazione amministrativa per l’esercizio ambulante (rilasciata dal Sindaco) necessaria per lo svolgimento dell’attività.

Per quanto sopra il trasgressore è stato segnalato all’autorità cittadina ai sensi della Legge Regionale n. 18/1995 (norme riguardanti il commercio su aree pubbliche) che prevede, oltre al sequestro ai fini della confisca della merce esposta alla vendita, una sanzione pecuniaria che va da un minimo di €. 154 a un massimo di €. 1.549.

Le piante sequestrate sono state simbolicamente consegnate al parroco della Cattedrale, Don Domenico Messina, da un Ufficiale del del Gruppo di Termini Imerese per essere successivamente devolute ad istituti ecclesiastici presenti sul territorio individuati con ordinanza sindacale (Chiesa San Pasquale, Chiesa San Francesco, Chiesa Sant’Agata al Villaggio dei Pescatori, Chiesa Artigianelli di Via Roma, Chiesa Spirito Santo allo Spinito, Collegio di Maria di Piazza Marina e Cattedrale).

Continuano, incessanti, i controlli delle Fiamme Gialle in tutta la provincia palermitana, al fine di garantire la legalità delle attività di commercio o ambulante, con lo scopo di salvaguardare i venditori provvisti delle prescritte autorizzazioni che operano in maniera lecita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!