Basket A2F – L’Ama Patti di coach Buzzanca sbanca la Sardegna

L’Alma Basket Patti di coach Mara Buzzanca sbanca la Sardegna e si impone, in trasferta, sul San Salvatore Selargius per 56-91 (24-28; 37-48; 48-69). Le siciliane conquistano la seconda vittoria consecutiva, la terza in campionato arrivando a quota 6 punti in classifica. In cattedra Galbiati con 31 punti all’attivo e Marta Verona autrice di 20 punti. In doppia cifra per Patti anche Giorgia Manfrè con 14 punti.

San Salvatore Selargus inizia la gara con Francesca Mura, Marta Granzotto, Giulia Manzotti, Mounia El Habbab e Silvia Cutrupi. L’Alma Basket Patti risponde con Katrin Stoichkova, Virginia Galbiati, Rosa Cupido, Marta Verona e Giorgia Manfrè.

Parte subito forte l’Ama Basket Patti che con Galbiati piazza il primo canestro della partita a cui risponde Marta Granzotto con una tripla. Poi un break di 0-9 porta il risultato sul 3-11 dopo 2’30” di gioco. Prova a reagie la squadra di casa ma è ancora Alma che tiene banco. Le sarde si avvicinano sul 14-17 al 7′, ma le siciliane reggono bene ed allungano nuovamente con Galbiati portandosi avanti 17-23 all’8′. E’ Silvia Ceccarelli per le padrone di casa a reagire con un break di 4-0 riporta sotto la propria squadra sul 24-26, ma Virginia Galbiati ai liberi chiude il parziale sul 24-28.

E’ Mariana Kramer a piazzare i primi punti del secondo quarto. Ma Pinna risponde con una tripla che riporta le padrone di casa a -2. Subito accelerata dell’Alma che con Galbiati e Cupido allunga al 12′ sul 29-36. Kramer e Coppolino portano le siciliane sul +10 (31-41) al 14′ e la panchina di casa chiama time out per provare a riordinare le idee. Ma sono le siciliane che continuano a dominare portandosi aul +13 con una tripla di Claudia Coppolino (11-46) al 18′. Il primo tempo si chiude con l’Alma basket Patti avanti 37-48.

Al rientro dopo la pausa lunga i primi punti sono per San Salvatore Selargius con Mounia El Habbab. Ma è Marta Verona ad avere una marcia un più e con un break di 0-4 ristabilisce le distanze al 24′ sul 41-54 (+13). Granzotto e la tripla di Manzotti riportano le sarde a -8 (46-54 ) al 25′. Ma Virginia Galbiati sale in cattedra e prima ai liberi e poi dal campo porta Patti sul +14 (46-60) al 28′. Il +17 arriva subito dopo con Marta Verona che piazza il canestro, subisce il fallo e realizza anche il tiro libero. Ancora la giocatrice pattese a mettere il canestro del +19. L’Alma dilaga sul +21 (48-69) con Cupido e chiude il parziale con un break di 11-21.

Continua a dominare anche nell’ultima frazione l’Alma basket Patti di coach Mara Buzzanca. Le siciliane non mollano e dilagano portandosi sul +35 finale fissando il risultato sul 56-91.

San Salvatore Selargius – Alma Basket Patti 56-91 (24-28; 37-48; 48-69)

Parziali: 24-28; 13-20; 9-14; 11-21; 8-22

San Salvatore Selargius: Mura 2, Granzotto 11, Cutrupi, El Habbab 16, Ceccarelli 15, Manzotti 7, Melis ne, Simioni ne, Pandori 2, Pinna 3, Loddo ne, Demetrio Blecic ne. All. Fioretto

Alma Basket Patti: Stoichkova 2, Galbiati 31, Cupido 9, Verona 20, Manfrè 14, Coppolino 6, Merrina, Sciammetta, Kramer 9, Boccalato. All. Buzzanca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!