Basket A2F – L’Alma Patti del presidente Scarcella sconfitta all’esordio

L’Alma Basket Patti del presidente Atillio Scarcella sconfitta all’esordio in A2 contro la Cestistica Spezzina. La Spezia porta a casa i due punti al Pala Serranò giocando d’esperienza e dimostrando di essere più forte conquistando la vittoria maturata sul 70-77.

Un successo importante quello delle spezzine per il pronto riscatto dopo la sconfitta al terzo supplementare in Coppa Italia con Alpo. Monumentale Elisa Templari con i suoi 24 punti, ma al successo hanno contribuito anche le sue compagne con prestazioni balistiche notevoli (59% dal campo per le spezzine). E dopo quello in Coppa Italia, è arrivato l’esordio anche in campionato per Agnese Amadei.

LA PARTITA

Patti parte forte con due triple di Verona e Galbiati, ma la Crédit Agricole risponde e mette la testa avanti grazie al duo Sarni-Templari (6-7). Le siciliane, però, continuano a macinare e creano il break che le porta sul +7 grazie alla striscia realizzativa di Stoichkova (16-9). La Cestistica continua comunque a fare il suo gioco e alla prima pausa si trova sotto di tre lunghezze (21-18).L’inizio del secondo periodo è tutto di marca bianconera: un parziale di 1-9 regala il +5 (22-27) alle ragazze di coach Corsolini, a cui Patti risponde prontamente riportandosi avanti 28-27. Nel finale di frazione ecco il secondo strappo spezzino, targato Packovski-Templari, che fa andare le ospiti in vantaggio 33-38 all’intervallo lungo.

Nella ripresa la Crédit Agricole riesce a costruire più volte un gap in doppia cifra dalla squadra siciliana, ed è proprio la continuità delle bianconere a caratterizzare il terzo periodo: Patti riesce a rientrare fino ad un illusorio -5 di metà quarto (44-49) con Marta Verona mattatrice, ma la Cestistica è cinica ed implacabile, prosegue nel suo gioco e arriva fino al +12 (44-56) grazie al contributo di Packovski, Tosi ed Hernandez. La terza frazione si chiude sul 54-62 per le spezzine.
 L’ultimo quarto vede Patti arrembante nella parte iniziale, che arriva a toccare anche il -4 (58-62) con Cupido, ma le ragazze di coach Corsolini sono bravissime a respingere i tentativi di rimonta da parte delle siciliane, arrivando fino al +11, con Hernandez che sale in cattedra sfoderando 10 punti nella sola ultima frazione. Finisce 70-77 per la Crédit Agricole, che conquista così i primi due punti del campionato. 

Alma Patti – Cestistica Spezzina 70-77

Parziali: 21-16, 14-18, 17-28, 16-15

Patti: Coppolino ne, Stoichkova 12, Galbiati 15, Cupido 9, Verona 19, Manfrè 9, Merrina 3, Sciammetta ne, Kramer, Boccalato

La Spezia: Packovski 20, Templari 24, Hernandez 16, Linguaglossa 3, Sarni 8, Moretti, Tosi 2, Della Margherita, Giuseppina 6, Amadei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!