Patti in sport: successo della prima edizione targata Endas Messina

Lo sport è per tutti. E’ stato questo il messaggio lanciato nel corso della due giorni svoltasia a Patti in cui, grazie all’Endas provinciale di Messina, sono stati focalizzati diversi aspetti dell’importanza di fare attività sportiva.
La manifestazione è stata divisa in due parti. La prima dedicata alla formazione, la seconda alle attività pratiche. Nel corso di un convegno svoltosi presso la sala comunale di Piazza Mario Sciacca, è stato affrontata la tematica “Lombalgia, Cervicalgia e disfunzioni posturologiche”. I lavori, moderati da Chiara Rottino, sono stati aperti dal saluto del sindaco di Patti Mauro Aquino ed introdotti dal presidente provinciale dell’Endas Messina, Salvatore Sidoti. A seguire si sono svolti gli interventi del dott. Marco Cottone che ha parlato del “Ruolo dei recettori posturologici nelle lombalgie e cervicalgie” del dott. Pietro La Cava che ha relazionato su “Ginnastica funzionale e lombalgia”, del Diego Buda che ha affrontato la tematica “Idrokinesiterapia nel trattamento del low back pain” e del dott. Umberto Gatani che ha parlato di “Movimento e nutrizione per un piano preventivo e/o di terapia”.
Giornata interamente dedicata allo sport pratico, invece, quella di domenica in cui il lungomare Filippo Zuccarello si è colorato diventando una grande palestra all’aperto. Numerose associazioni sportive che operano nel comprensorio nebroideo hanno presentato il proprio sport con dimostrazioni sportive a cui le migliaia di persone accorse hanno anche potuto prendere parte gratuitamente. Grande spazio per i bambini che hanno avuto modo di avvicinarsi alle diverse discipline sportive. All’evento hanno preso parte la Saracena Volley, l’Alma Basket, la Pallavolo Patti, il Patti Basket, l’Asd Terzo Tempo, l’Asd Montagnareale, la Contempodanza, la Podistica pattese, l’Asd Viet Free Fight, la Fitness Mania, l’Asd Judo Team e Spirit Combat Gymnastic Team.
“Lo sport è per tutti – ha detto Salvatore Sidoti, presidente dell’Endas. Questa prima edizione è stata per noi un banco di prova e sono davvero soddisfatto per l’alta partecipazione sia di numerose associazioni del comprensorio sia di tantissime persone che hanno affollato il lungomare per tutta la giornata. E’ stata una giornata di allegria e gioco e tante persone hanno voluto provare le avarie attività sportive proposte. Sicuramente ci metteremo ben presto a lavoro per organizzare la prossima edizione”.
Anche il sindaco di Patti Mauro Aquino ha lodato gli organizzatori dandogli appuntamento per il prossimo anno. Nel corso della premiazione il primo cittadino ha anche espresso l’impegno per potenziare le strutture sportive del territorio ed ha anche accolto favorevolmente l’invito per la creazione di una consulta comunale per lo sport. “E’ stata – ha detto – una bellissima giornata di sport all’insegna dei veri valori. L’attività fisica fa bene al fisico e alla testa, ma soprattutto educa alla vita ed insegna come per raggiungere successi bisogna fare sacrifici”.
La manifestazione si è svolta nell’ambito della Settimana europea dello sport, un’iniziativa che, dal 2015, si svolge ogni anno a settembre in tutta Europa sotto l’egida sella Commissione Europea. Impostata come una campagna di sensibilizzazione, la Settimana promuove i molteplici benefici derivanti dal praticare lo sport e l’attività fisica ed è rivolta a tutti a prescindere dall’età, dalle esperienze maturate nel campo e dal livello di preparazione fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!